Pagine

mercoledì 7 marzo 2007

SACCHETTO

L'idea mi era venuta in mente la scorsa estate, eravamo in vacanza e non sapevo dove mettere la biancheria sporca (argomento poco piacevole ma tant'è... reale!) alla fine, come sempre, è finito tutto in sacchetti di plastica, soluzione veloce ma antiestetica e antigienica, cosi', mentre ero a riposo, la scorsa settimana, ho ricamato la banda da aida e ieri sera ho cucito il tutto. Cosi', quando andremo in vacanza la prossima volta, sapro' dove mettere il "malloppo" e non arrivera' a casa con i funghi.... Prendere due pezzi di tessuto e segnare con una matita la meta' del bordo che vogliamo abbia il nostro sacchetto, sotto la meta' segnare la distanza per il nastro, come illustrato in figura.








I segni a matita vi aiuteranno a cucire anche al rovescio senza andare storto e al primo lavaggio andranno via.















Unire la fodera interna ai due pezzi di tela, dritto contro dritto e cucire.

Su uno dei due pezzi di tela, cucire la bandina ricamata, io ho usato un punto decorativo. (Mi scuso per la foto, non mi sono accorta che era un po' sfuocata.... Enrico quando la vede mi fara' a pezzi.... scherzo, ovviamente).





















Cucire i due pezzi dritto contro dritto, lasciando un'apertura sul fondo della fodera, stirare e rivoltare.







Cucire il bordo superiore, io ho messo un segnale adesivo sulla macchina da cucire e ho seguito il segno a matita che avevo fatto precedentemente. Il bordo va rivoltato verso l'interno, in modo che l'apertura rimanga sull'esterno.
Il risultato finale è questo.....

Nessun commento: